Protesi Capillare – con il Certificato Medico puoi muoverti

Protesi capillare, con il certificato medico puoi muoverti anche in zona rossa, lo sapevi?

Proprio in queste settimane di chiusura forzata, mi ritrovo a fare molte consulenze online, proprio perché molti pensano che non possono raggiungermi in nessun caso.

Posso capire benissimo il tuo disagio pensando di dover rinunciare o aspettare ulteriormente per essere felice risolvendo il tuo problema.

Oggi con questo articolo sono certa di darti una buona notizia.

Da qualche tempo a questa parte, le nostre protesi capillari – Quinta dimensione di Capelli For Youhanno ottenuto il riconoscimento dal ministero della sanità come Presidio Medico Sanitario.

Questo sta a significare che per i casi in cui sussiste un problema di diradamento, calvizie e alopecia potrai venire direttamente in salone da me a fare una consulenza.

Previo appuntamento che prenderemo telefonicamente.

Ma capiamo meglio come.

Protesi capillare, con il certificato medico puoi muoverti anche in zona rossa

Come ti ho anticipato prima, potrai muoverti anche in zona rossa, se recandoti dal tuo medico curante gli dirai di voler fare una consulenza per mettere una protesi capillare.

Questo vale anche se sei già portatore di impianto e hai bisogno di raggiungermi per la consueta fase igienica: ti basterà il certificato del medico curante per raggiungerci.

L’impianto capillare Capelli For You è un dispositivo medico sanitario, finalizzato alla compensazione della problematica legata alla perdita dei capelli.

Grazie alla sua composizione brevettata, previene la macerazione della cute.

La protesi capillare come dispositivo medico sanitario in quali casi?

Nel momento che deciderai di applicare la tua protesi capillare Capelli For You devi sapere che potrai usufruirne come dispositivo medico sanitario se:

  • la tua è un’alopecia sia femminile che maschile e hai il certificato del dermatologo della ASL che attesti la patologia;
  • soffri di calvizie genetica e hai il certificato dello psicologo della ASL che attesta il tuo disagio;
  • sei un paziente oncologico e hai perso i capelli in maniera temporale (avrai bisogno se necessario successivi rinnovi) o permanente, il certificato dell’oncologo.

Vantaggi fiscali del dispositivo medico sanitario

Mi sembra giusto, arrivata a questo punto, evidenziarti anche i vantaggi fiscali di acquistare l’impianto come dispositivo medico sanitario.

Il primo sicuramente è l’IVA al 4% piuttosto che al 22% e potrai inserire la fattura della protesi tra le spese del 730 dove ti verrà riconosciuto il 19% della spesa.

Come vedi, non devi rinunciare neanche in questo periodo di grandi restrizioni di movimento al sogno di riavere una chioma di capelli come hai sempre desiderato.

Quindi…

Con il certificato medico puoi muoverti anche in zona rossa per venire a fare una consulenza di persona o l’igiene.

In più con il certificato dello specialista, potrai avere la tua protesi capillare come dispositivo sanitario e sfruttare i vantaggi fiscali.

Se vuoi maggiori informazioni non esitare a contattarmi, sarò felice di rispondere alle tue domande.

Ricorda che da noi Entri come sei, esci come vuoi.

Alla prossima
Grazia♥️