Parrucche VS Impianto Capillare

Parrucche VS Impianto capillare

Parrucche Vs impianto capillare; questa settimana cercherò di fare un po’ di chiarezza su questi prodotti che sembrano all’apparenza simili, ma sono sostanzialmente molto diversi.

Nelle mie varie consulenze ho parlato con molte persone che hanno avuto un primo approccio con parrucche e toupet, ma poi col tempo si sono avvicinati all’impianto capillare.

I motivi sono molteplici. Ognuno ha le proprie esigenze, ma la più comune è quella di voler condurre una vita il più normale possibile.

Parrucche: un po’ di storia

L’uso delle parrucche e dei posticci (cioè qualsiasi aggiunta di barba e capelli sul capo) ha una storia davvero lunga: gli antichi Egizi, Greci e Romani erano soliti, infatti, utilizzare questi accessori, principalmente come segno di status.

In Europa l’epoca di massimo splendore delle parrucche si ebbe infatti nei secoli XVII e XVIII, con il trionfo del Barocco e del Rococò: due stili fastosi e teatrali, in cui la parrucca si inseriva perfettamente per la sua sfarzosità.

La moda delle parrucche iniziò nel 1620 in Francia da un bisogno di pura vanità: il re Luigi XIII, colpito da una calvizie precoce causata da una malattia, cominciò infatti a farne largo uso. Dopo di lui, Luigi XIV, il Re Sole, portò quest’accessorio alla sua massima espressione.

C’è da sottolineare che le ragioni dell’uso di posticci erano legate sì all’estetica e alla moda, ma anche per sopperire alla mancanza di igiene dell’epoca.

Visto il grande lavoro artigianale dietro la creazione delle parrucche, questi oggetti avevano spesso un costo talmente elevato che erano frequenti i furti di parrucca per strada.

Ma tutto questo finì con la rivoluzione francese. Le parrucche diventarono, infatti, simbolo di sfarzo, ostentazione e potenza aristocratica, e per questo da combattere in nome di uno stile più sobrio e legato agli ideali rivoluzionari.

Le Parrucche oggi

Ai nostri giorni le parrucche vengono usate ampiamente nel mondo dello spettacolo, svolgendo un ruolo centrale nelle produzioni cinematografiche, teatrali televisive.

Queste protesi sono volte a migliorare la vita di chi soffre di assenza di capelli, solitamente è il primo passo che si fa quando si presenta il problema delle calvizie.

Protesi di capelli

Iniziamo questa panoramica con le protesi capillari. Una prima caratteristica delle protesi di capelli è che i capelli utilizzati sono veri capelli umani, solitamente essi sono capelli europei, o capelli indiani o capelli cinesi.

Vengono applicati sulla base della protesi al naturale, nel caso di Capelli For You: grazie alla riproduzione dell’attaccatura dei capelli attraverso innesti ad ‘L’ possiamo ottenere un risultato estetico naturale.

La sottile membrana elastica e traspirante è la base di ogni innesto, rende facile l’applicazione oltre a restituire il massimo del confort.

Per la Parrucca ovviamente il discorso è diverso.

La parrucca può essere di capelli sintetici e di capelli veri, questo sicuramente ne determina la qualità e il prezzo.

La parrucca è fatta per essere messa e tolta, proprio come un copricapo.

Infatti la si usa sia sulla cute con capelli che su una cute calva.

La parrucca è formata dalla parte che va a contatto con la cute e si chiama Calotta.

La Calotta può essere:

  • Calotta lavorata a macchina formata da diversi strati di tessitura alla quale sono cuciti i capelli. Questo è il tipo di calotta più comune.
  • Calotta su leggero tulle lavorata a mano nella parte alta della nuca. Questo tipo di lavorazione aumenta la leggerezza e la naturalezza della parrucca; le tessiture posizionate solamente nella parte bassa permettono una più facile regolazione della calotta.
  • Calotta su leggero tulle lavorata a mano in tutta la parte posteriore. Questo tipo di lavorazione rende la parrucca ancora più leggera e naturale, ma anche un po più costosa.
  • Nuca in monofilamento. Il monofilamento non è elastico e quindi questo tipo di parrucca non è adattabile, ma deve essere realizzata su misura, basandosi sul calco esatto della testa.

Ovviamente il peso di una parrucca è superiore a parità di lunghezza e quantità di capelli ad un impianto capillare proprio per la sua struttura.

L’Impianto capillare Capelli For you usa una tecnica all’avanguardia; Quinta Dimensione è la soluzione professionale per problemi di perdita di capelli.

Il segreto consiste nella graduale riproduzione dell’attaccatura dei capelli attraverso innesti ad ‘L’ che rendono naturale l’effetto finale.

La sottile membrana elastica e traspirante è la base di ogni innesto, per dire finalmente addio allo stacco netto dell’effetto parrucchino.

Con quinta dimensione e la tecnica dell’innesto diretto, è possibile scegliere la percentuale di capelli da innestare per centimetro quadrato.

In questo modo i capelli saranno di nuovo folti, esattamente come lo erano prima della loro caduta.

Cosa si può fare con la parrucca e con l’impianto capillare

Qui mi sento di dire che molto gioca la necessità che hai di avere ancora i capelli in testa.

Ci sono persone che per la grande versatilità che si può avere con la parrucca ne collezionano di diversi modelli, colori e lunghezze.

Ovviamente la parrucca non permette libertà che l’impianto capillare può dare.

La protesi per capelli permette di vivere normalmente senza cambiare le proprie abitudini:

  • Potrai lavare, tagliare e colorare i tuoi nuovi capelli oltre a mettere il gel, la spuma o qualsiasi altro prodotto!
  • Sarà possibile fare sport, nuotare, mettere cuffie nonché andare in moto, …proprio come se fossero capelli naturali.
  • Inoltre potrai scegliere di fare qualsiasi tipo di acconciatura e di dare il look che preferisci ai tuoi capelli.

Anche molte parrucche, specialmente quelle con i capelli veri si possono lavare, ovvio è che sia per la parrucca e per la protesi capillare l’igiene è fondamentale.

…conclusione

Questo articolo non ha il fine di convincerti che una è meglio dell’altra, ma anzi, in base alle caratteristiche riportate di entrambe ognuno possa avere idea di ciò che fa al caso suo.

Potrai leggere molte storie nel mio blog di persone che sono passate dalla parrucca all’impianto capillare come Non avere i capelli a 10 anni la nostra storia a lieto fine; Alopecia Totale: dopo 10 anni l’affronta col sorriso.

Spero di esserti stata d’aiuto, per qualsiasi dubbio o domanda non esitare a scrivermi o contattarmi.

Sono sicura che avrai molti dubbi in merito, ma insieme potremmo capire la strada giusta da prendere.

Ricorda che da noi entri come sei , esci come vuoi.

Alla prossima
Grazia❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *